Muffin con cuore morbido di mandorle

DIFFICOLTÀ: molto bassa
TEMPO: 10 minuti + cottura e freezer

INGREDIENTI per 12 muffin

12 cucchiaini di crema mandorle e cacao Deanocciola
200 g di farina

1 cucchiaino di lievito in polvere per dolci
50 g di mandorle tritate molto finemente
140 g di zucchero semolato
80 g di burro fuso
200 ml di latte intero
2 uova
1 busta di vaniglina
1 cucchiaino di bicarbonato
mandorle intere q.b.
zucchero a velo (o cacao amaro) per guarnire

PROCEDIMENTO:

Calcolando il giusto anticipo rispetto alla preparazione, foderare con pellicola alimentare uno stampo per ghiaccio e inserirvi i 12 cucchiaini di crema alle mandorle e cacao Deanocciola.
Riporre lo stampo in freezer e lasciar congelare i cubetti di crema.
Trascorse 3/4 ore, fondere il burro e lasciarlo raffreddare.
In una ciotola mescolare lo zucchero, bicarbonato, vaniglina, farina, lievito precedentemente setacciati e le mandorle tritate finemente.

Intanto in un’altra ciotola, riunire gli ingredienti liquidi: le uova, il burro fuso ormai fresco, il latte e amalgamare con una frusta fino ad ottenere un composto omogeneo e rovesciare in un sol colpo le polveri nei liquidi e mescolare fino ad amalgamare perfettamente il composto.


Versare un cucchiaio di impasto in 12 stampi da muffin precedentemente imburrati e infarinati e sistemare al centro di ognuno un quadrotto di crema alle mandorle e cacao Deanocciola precedentemente congelata e poi ricoprire con un altro cucchiaio di impasto.
Adagiare sulla superficie di ogni dolcetto una piccola manciata di mandorle spezzettate grossolanamente
Infornare in forno preriscaldato a 180 gradi per 20/25 minuti.
Lasciar raffreddare bene prima di sformarli per evitare di romperli e servire con una leggera spolverizzata di zucchero a velo o cacao amaro.

Come sono venuti i vostri Muffin con cuore morbido di mandorle? Fotografa la tua creazione e faccelo sapere su instagram #deanocciola o su facebook @deanocciola

Ricetta di DolceMente Roma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.