Cream Tart al Cacao e Nocciola

Cream Tart al Cacao e Nocciole 2

DIFFICOLTÀ: bassa
TEMPO: 1 ora + riposo e cottura

INGREDIENTI:

Per una base dal diametro di 15 18 cm

Base di frolla morbida:
370g di farina
30 g di cacao amaro
100 g di farina di nocciole
250 g di burro ammorbidito
2 uova intere
3 tuorli
190 g di zucchero
10 g di lievito
1 bustina di vanillina
1 pizzico di sale

Crema alla nocciola;

250g di crema alla nocciola senza cacao Deanocciola
250 g di mascarpone freddo
30 g di zucchero a velo.

Per decorare:

Biscotti realizzati con la frolla avanzata dalla base
frutta secca
gocce di cioccolato fondente
dischi di zucchero colorati

PROCEDIMENTO:

Per realizzare la nostra Cream Tart al Cacao e Nocciola cominciamo a preparare la frolla.
Montare il burro morbido con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso. Aggiungere, un poco per volta, le uova e montare a velocità alta, fino ad ottenere un impasto morbido, voluminoso e chiaro.
Aggiungere le farine miscelate con il cacao, il lievito, la vanillina e il sale.
Impastare e compattare con le mani fino a formare una palla: l’impasto è molto morbido, è giusto che sia così, se necessario aggiungere, al massimo, un cucchiaio di farina.
Avvolgere in una pellicola e mettere in frigo a riposare per almeno due ore.
Trascorso il tempo indicato, stendere metà dell’impasto a uno spessore di circa 4 mm. Se dopo la lavorazione la frolla si fosse scaldata, risultando appiccicosa, riporla nel freezer per qualche minuto prima di ricavarne il cerchio.
Quando la frolla avrà raggiunto la giusta consistenza, fredda e ben compatta, per niente appiccicosa, prendere una ciotola o un piatto, o un qualsiasi utensile di forma circolare dal diametro di circa 15 -18 cm, e usarlo come stampo per ritagliare, con un coltello molto affilato, un cerchio nella frolla.
Posizionare ora un utensile circolare dal diametro di circa 10 -12 cm al centro del disco di frolla ottenuto e intagliare un nuovo cerchio, così da ottenere una ciambella di frolla.
Bucherellare la ciambella così ottenuta con i nibbi di una forchetta e riporla in frigo a raffreddare ancora.
Nel frattempo, ripetere la stessa operazione con la metà di frolla rimanente, per ottenere una seconda ciambella perfettamente identica alla precedente.
Cuocere le due ciambelle di frolla in forno preriscaldato a 180° per 10-12 minuti in base al forno, non devono scurirsi o biscottarsi perché devono restare morbide.
Con i ritagli di frolla di risulta, realizzare piccoli biscottini o delle piccole palline, utili per decorare poi il dolce finito.
Una volta cotte le frolle, lasciarle raffreddare completamente prima di comporre il dolce.
Intanto, preparare la crema incorporando lo zucchero a velo nel mascarpone con l’aiuto di pochi colpi di frusta elettrica e aggiungervi poi la crema alle nocciole senza cacao Deanocciola con movimenti delicati. La crema deve risultare solida e compatta, capace di sostenere il peso della frolla superiore.
Inserire la crema così ottenuta in una sac a poche con becco largo a stella e farcire la prima base di frolla con due file di ciuffi di crema. Sovrapporre alla ciambella appena decorata il secondo strato di frolla e ripetere l’operazione anche sulla superficie della seconda ciambella.
Decorare ora il dolce a piacere: è possibile usare macarones, frutta fresca, biscotti, frutta secca, gocce di cioccolato, e tutto quello che la fantasia vi suggerisce.
La Cream tart che vedete in foto è decorata con dischi di zucchero colorato, nocciole glassate al cioccolato fondente, nocciole al naturale e palline di frolla al cacao.

Ricetta di DolceMente Roma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.